Tutto Gratis
Tutto Gratis Iscriviti gratis |  Entra |  Help  
Ricerca:
Home +

Consulenza Condominiale Gratis

Condominioweb
Condominioweb
Problemi con il vostro amministratore? Ammettetelo, è da tempo che vorreste mandarlo via perchè costa troppo, ma non sapete come poter lottare con chi sa le leggi meglio di voi!
Volete capire se il consiglio condominiale fa il suo dovere o sapere se è possibile fare qualcosa per quella richiesta a cui i consiglieri non danno risposta, ma non sapete a chi chiedere consulenza?

Tranquilli! Da oggi per qualsiasi problema di questa natura potete rivolgervi a Condominioweb , un sito utilissimo per qualsiasi problema possa sorgere in ambito condominiale. All'interno, divisi per sottoargomenti, potrete trovare qualsiasi informazione stiate cercando e chiedere direttamente consiglio, esponendo il vostro problema su un apposito forum, agli altri lettori.

Particolarità: a rispondere, spesso, sono anche dei veri e propri amministratori, che vi potranno consigliare nel migliore dei modi, leggi in mano. Il tutto, gratis.

Invia un commento | Leggi i commenti
Per convivere meglio Quanto mi costa?
Vita da condominio
Una valanga di informazioni utili, guide e risorse per vivere meglio nel condominio...
Una casa nuova!
La ristrutturazione
Volete ristrutturare il vostro appartamento? Ecco tutte le informazioni riguardanti le leggi in merito a questo argomento.
Spese condominiali
Le spese condominiali sono un bel salasso per i nostri portafogli. In queste pagina trovi consigli e guide utili per risparmiare.
Non è colpa mia!
Contestare le bollette
Vi è arrivata una bolletta salata e credete non sia colpa vostra? Ecco come contestare.
COMMENTI Inserisci il tuo commento
in condominio dove ho un appartamento .abbiamo pagato il compenso dell'amministratore in parti uguali da almeno 15 anni e finora è stato bene a tutti. nel 2013 è arrivato un nuovo condomine che dice che va pagato in base ai millesimi di proprietà,possiamo noi avvalersi degli anni passati?come dobbiamo agire?grazie
 Commentato da anna maria | 2014-03-10 15:40:14 Segnala abuso 
nel condominio dove abito è stato trasformato l'impianto di riscaldamento da gasolio a metano. l'amministratore ha suddiviso il costo dell'opera in base ai millesimi di riscaldamento. A mio avviso, andava fatta l'operazione sui millesimi di proprietà. E' giusto il mio rilievo? Grazie
 Commentato da ciccio | 2013-07-09 11:59:54 Segnala abuso 
Buongiorno io abito in un condominio di 6 alloggi e 4 mansarde in provincia di cuneo e volevo sapere se è possibile optare per riscaldamento autonomo e non centralizzato visto che la caldaia ha 30 anni e gli inquilini al piano terra non vogliono optare per le valvole termostatiche quindi quasi tutti sarebbero daccordo sull'autonomo. Si può oppure no???
 Commentato da alessandro | 2013-03-12 15:59:31 Segnala abuso 
Chi paga le spese relative ad una sola colonna montante interessata ? Tutti i condomini o solo chi fa uso di essa ! Per favore inviarmi una risposta a maxd73@live.it
 Commentato da massimo | 2013-03-06 10:32:46 Segnala abuso 
Chi paga le spese relative ad una sola colonna montante interessata ? Tutti i condomini o solo chi fa uso di essa !
 Commentato da massimo | 2013-03-06 10:27:12 Segnala abuso 
abito in un condominio costituito da 3 complessi a,b ,c....abbiamo sostituito il vecchio impianto citofonico con impianto di videocitofono...l'amministratore ha ripartito la spesa totale in millesimi di proprietà di ciascun immobile.....un pò mi sono documentata sull'argomento.......ho letto alcune sentenze dove si evidenzia che la sudetta spesa va divisa in parti uguali.....praticamente io che abito al 3 piano ho pagato.....euro 228,00 in confronto al piano terra che ha pagato euro 66,00 per lo stesso lavoro?CHIEDO A VOI X FAVORE SI PAGA IN MILLESIMI O IN PARTI UGUALI? xrchè pagare il citofono interno x millesimi? xrchè pagare in millesimi il lavoro del'elettricista? cmq aspetto una vostra risposta...........nel caso io avessi ragione cosa devo fare? vi ringrazio.....p.s potreste x favore inviarmi la risposta a marialucia48@alice.it
 Commentato da maria lucia | 2012-03-11 15:41:38 Segnala abuso 
Devo fare dei lavori, tipo: inferriate alle finestre, impianto antifurto. Su questi, la legge finanziaria 2010 prevede la detrazione fiscale del 36% e l'IVA al 10%. Ai fini del recupero della detrazione fiscale, in questi tipi di lavoro è prevista la comunicazione preventiva all'ASL?? Nel ringraziare anticipatamente invio cordiali saluti. Nunzio P.S.: per la risposta: darla su questo sito o su: direttoresgamascagni@tiscali.it
 Commentato da Nunzio | 2012-03-11 10:36:23 Segnala abuso 
abito al piano rialzato (1°piano) sotto ci dei box auto, che si trovano interrati rispetto alla via,si acceda dal vano cortile aperto ,in fondo del vano box vi è finestrone a vetri,ogni box è dotato di una finestra a voletto.Si accede ai relativi appartamenti tramite una porta in ferro blindata con relativa chiusura a chiave per la nostra sicurezza di tutti i condomini.Ora tutto è cambiato,perchè l'amministratore si è accorta che lo stabile è privo del permesso dei VV.FF.,così li ha fatto intervenire per il sopralluogo è ci hanno obbligati a togliere tutti i vetri del finestrone e da tutte le finestre dei box, mettendo al posto dei vetri una rete metallica,sostituire tutte le porte antifuoco con maniglie antipanico, cosi adesso non abbiamo più la sicurezza,chiunque può entrare liberamente e salire per le scale. Ma adesso abbiamo un altro problema, il freddo ,non riusciamo più a avere una temperatura nell'alloggio dopo che ci hanno tolto i vetri,i pavimenti sono freddi non sappiamo più cosa fare.,da premettere che un'altro stabile uguale al nostro, ma già in possesso del permesso dei VV.FF.(ottenuto anni fa),hanno le porte con chiusure a chiave le finestre con i relativi vetri perchè? Bisogna trovare una soluzione ,pregherei gentilmente un Vostro parere altrimenti ci costringono a trovarci un altro alloggio. Distinti saluti Aldo Gariano
 Commentato da aldo gariano | 2012-02-06 19:16:19 Segnala abuso 
nel mio condominio è caduta una signora il 9 giugno 2011 e si è rotta il polso ora chiede in data 10 ottobre 2011 i danni al condominio e all'impresa di pulizie che stava lavando per terra nel momento in cui è caduta( quindi la colpa è dell'impresa di pulizie), vorrei sapere da voi che siete esperti, io ho rogitato il 31 ottobre 2011 devo pagare anche se l'appartamento non era ancora mio alla data del 10 ottobre o il vecchio proprietario e se è giusto che questa signora chieda i danni ai condomini??
 Commentato da STEFANO | 2011-11-22 14:20:07 Segnala abuso 
può un amministratore escludere dal contratto assicurativo la copertura per le colonne fecali del condominio e optare solo per danni verso terzi? quali parti dello stabile sono obbligate ad essere assicurate e se necessita per tali decisioni l'approvazione dell'assemblea o possono essere prese arbitrariamente dall'amministratore?Grazie
 Commentato da wanda | 2011-09-13 16:13:43 Segnala abuso 
nella ristrutturazione della facciata condominiale sono state sostituite alcune parti di ringhiere balconi e poi tinteggiate , io non ho balconi . abito a piano terra , debbo pagare anche la ristrutturazione di vetri e ferri delle ringhiere vbalconi?
 Commentato da FURNARI BRUNO | 2011-07-18 16:52:58 Segnala abuso 
nel mio condominio non si rispetta ne il regolamento e le tabelle, la pulizia scale ed illuminazione la vogliono ripartire come più conviene per manutenzione e ricostruzione delle scale , il regolamento e contrattuale ,l'unanimità non esiste per loro è illegale ripartire secondo il codice civile le spese d'uso-
 Commentato da mario | 2011-02-01 09:57:17 Segnala abuso 
in una recente assemblea condominiale che non aveva all'ordine del giorno la gestione del riscaldamento 2010/2011è statomodificato l'orario di accensione e spegnimento. è possibile una cosa del genere ?
 Commentato da renato | 2010-10-29 10:33:41 Segnala abuso 
Salve a tutti sono amministratrice non retribuita di un palazzo con 12 famiglie di cui 6 sono mini appartamenti,di cui alcune famiglie che abitano nei miniappartamenti lasciano la loro porta aperta per tutto il giorno e ogni giorno.Ad la maggiopparte degli inquilini me compresa non piace questa situazione visto che non si comportano nel modo adeguato,quindi io volevo sapere se ce una legge che impedisce di tenere aperta la porta in un condominio per favore e importante grazie a coloro che mi daranno la soluzione ciao.
 Commentato da rossella | 2010-08-15 12:43:13 Segnala abuso 
abito in un condominio, regolarmente costituito, dove al piano terra il proprietario di un appartamento che catastalmente risulta civile abitazione ma che il proprietario utilizza, dietro compenso, solo come incontro di scambio di cordoglianze, dopo i funerali, tra i parenti del defunto e amici o parenti. Il proprietario è obbligato ad avere una autorizzazione a poter fare ciò e deve fare il cambio di destinazione d'uso visto che l'utilizzo è diverso da quello che risulta catastlmente?
 Commentato da emanuele | 2010-07-26 14:07:56 Segnala abuso 
abito al 1° piano di un condominio costruito negli anni '80 e mai ristrutturato,il tetto è a terrazzo, parte a uso condominiale e parte a uso esclusivo del condomino del 4° piano.Ora, vorremmo rifare la copertura del tetto e, a richiesta dei due condomini dell'ultimo piano , inserire uno strato di isolante termo-acustico( ora non presente). La domanda che vi rivolgo è: devo partecipare anche io alle spese dell'isolante anche se non ne trarrò alcun beneficio oggettivo?( premetto che sono pienamente d'accordo alla divisione delle altre spese per la ristrutturazione del succitato tetto)
 Commentato da michela | 2010-05-13 14:51:31 Segnala abuso 
ho un'area privata dove affaccia la finestra di un negozio, di altra proprietà, uso la mia area privata per parcheggiare la mia macchina, e la finestra del sig. mario è davanti al muso della mia macchina, perchè è un negozio, lui dice che non ci posso parcheggiare... vero? ki ha ragione? grazie
 Commentato da donibel | 2010-05-12 12:54:30 Segnala abuso 
un centro adibito a commercio al piano terra,al primo piano uso uffici,pareti esterne del primo piano tutto rifinito a vetro,a chi spetta e in che misura la pulizia esterna.Grazie
 Commentato da nino | 2010-03-03 17:00:59 Segnala abuso 
nella qualità di amministratore ho fatto un versamento e un contestuale prelievo nel conto del condominio,sono amministratore da otto anni, allo sportello mi viene negata la possibilità di prelevare adducendo alla tracciabilità delle operazioni,il diniego al prelievo .la cosa mi crea molti problemi dovendo io provvedere , come da mandato al pagamento di tutte le spese che si effettuano in un condominio, che faccio? ringrazio coloro che mi daranno un suggerimento.
 Commentato da isidoro | 2010-01-28 14:35:29 Segnala abuso 
Abito in un coplesso di 8 villette a schiera nel comune di Cesate. Nel mese di Giugno 2009 il mio confinante ha rifatto il bagno che si trova appogiato alla parete che divide le due villette.Durante la ristrutturazione, recuperare spazio, ha eliminato la collonna montante che si trovava nel suo bagno e ha cercato di mettere i tubi di scarico all'interno del muro comune che divide le due unità,preciso che adiacente,dalla mia parte si trova la camera da letto. Per fare ciò ha rotto la trave in c.a. che sostiene i solai. Ho chiamato l'Amministratore e dopo aver fatto il sopraluogo mi ha assicurato che avrebbe mandato subito un tecnico per fare una perizia e far ripristina la trave. Il tecnico è arrivato dopo sei giorni e ha rilevato che tutto era stato sistemato.Quando ho visto che il tecnico non arrivava,mi sono rivolto ai vigili del comune di Cesate MI e questi sono andati dopo 4 giorni quando i muratori avevano chiuso tutto e non hanno potuto rilevare niente se non fotografare le pareti rifatte e mi hanno risposto che tutto era apposto.Di più ho comunicato all'ufficio tecnico e ai Vigili del Comune di Cesate MI e all'Amministratoreche il mio confinante ha eseguito altre opere abusive,come: La sostituzione dei marmi dei parapetti dei balconi e dei davanzali che in tutte le villette sono bianchi e lui li sostituiti con neri; ha ristretto una finestra sulla facciata verso la strada; ha spostato il portoncino d'ingresso; ha tolto le camere d'aria per fare spazio all'interno e altre coseche ha rovinato il prospetto delle villette e il tutto senza nessuna autorizzazione e comunicazione. Di tutto questo,il Comune e l'Amministratore fanno finta di non vedere. intanto è arrivata la parcella de
 Commentato da arturo | 2009-10-21 11:45:14 Segnala abuso 
vorei sapere pago 50% del riscaldamento centralizatto pur non aver ne termo neaqua nei tubi dal 2003 grazie.
 Commentato da mario | 2009-09-26 15:20:52 Segnala abuso 
cosa fare se un condomino si appropria di una parte in comune?
 Commentato da aba | 2009-07-28 09:21:18 Segnala abuso 
i danni provocati negli appartamenti sottostanti al terrazzo dalle intemperie del tempo e dalla negligenza degli inquilini (in affitto) sono attrubiti al condominio? o ai proprietari degli appartamenti stessi ?
 Commentato da parsal1 | 2009-07-16 21:43:46 Segnala abuso 
L'amministratore condominiale si rifiuta di darmi l'elenco della situazione contabile dei singoli condomini. Cosa defo fare?
 Commentato da lorenzo | 2009-07-01 23:06:22 Segnala abuso 
Abito in un parco ho neccessita di vendere casa, il condominio non vuole che io espongo al cancello del parco il VENDESI. Esiste qualche legge che mi impedisce di esporre il cartello?
 Commentato da Antonio49 | 2009-07-01 12:43:57 Segnala abuso 
l'amministratore interno,deve denunciare il proprio compenso?
 Commentato da andrea | 2009-04-16 22:30:52 Segnala abuso 
ma esiste il conguaglio sulla bolletta condominiale?sono circa due anni che abito in un condominio di 2 piani abitato da 6 famiglie. pago esattamente 60 euro al mese di condominio "pazzesco" vero?lo stabile è tenuto abbastanza bene devo dire anche perchè siamo abbastanza civili e abbiamo la ragazza per le pulizie una volta sett.ora mi chiedo ma è giusto pagare 100 euro quindi con 40 euro in più come conguaglio pur nn avendo apportato MAI nessuna miglioria? e ripeto MAI!
 Commentato da michela avanzi | 2009-04-14 22:58:43 Segnala abuso 
vorrei sapere se il proprietario dell'attico e superattico ha diritto al rimborso spese per la rimozione delle piante e delle tende in caso diristrutturazione della facciata dell'edificio e se ne ha diritto il proprietario del terrazzo a piano terra dove sono stati installati tutti i ponteggi del fabbricato
 Commentato da alfgin@libero it | 2009-03-29 17:28:10 Segnala abuso 
vorrei saper se in caso di ristrutturazione della facciata l'attico con annnesso superattico dello stesso proprietario ha diritto al rimborso spese per la rimozione delle piante e delle tende a causa dei pontegg e se il proprietario del terrazzo del piano terra dove sono stati installati tutti i ponteggi ne ha diritto. grazie
 Commentato da alfgin@libero it | 2009-03-29 17:24:58 Segnala abuso 
ciao abito in un appartamento in affitto dove ci sono solo 2 abitazion gestite da una unica famiglia . ho un contratto di 4 piu 4 e abito qui da piu di un anno in camera da letto mi manca il punto luce o meglio andrebbe ripristinato. domanda nn deve essere a carico della padrona di casa ?lei nn vuole saperne nulla giusto chiamare l"ASL? a carico mio ho svolto altri lavori in casa in caso di sfratto in cuanto tempo puo sbattermi fuori se nn pago piu l" affitto grazie aspetto risposte
 Commentato da marco | 2009-02-09 16:50:51 Segnala abuso 
IL compenso dell'amministratore richiesto in parti uguali composto da 10 condomini formato da 14 unità immobiliari come da regolamento condominiale, si dovrebbe pagare in tab.mm.come si è sempre conteggiato in circa 20 anni come sostengo il sottoscritto? Visto che i mie mm. della tab. 1 sono 73 mm. Grazie per un Vostro commento. NINO43
 Commentato da NINO43 | 2008-12-22 15:54:21 Segnala abuso 
la spesa per il compenso dell'amministratore richiesto in parti uguali di 10 condomini è giusto oppurre come sostengo io deve essere stabilito in tabelle millesimali come da regolamento condominiale.,in base alle unità imm.re se SI come posso far valere i miei diritti? Grazie. NINO 43
 Commentato da NINO43 | 2008-12-22 15:40:34 Segnala abuso 
l'assemblea del mio condominio vorra deliberare per l'innaffiamento automaticodel giardino (grande) la spesa sara' notevole. L'approvazione della proposta dell'innaffiamento automatico toglierà al portiere una delle proprie manzioni. Tale risultato può riguardare l'art.1121 quale scelta voluttuaria? Potro' astenermi dal pagamento della mia quota millesimale? considerndo anche il fatto che la parte di giardino interessata è suscettibile di utilizzazione separata? Grazie della risposta.
 Commentato da luigi | 2008-07-30 17:59:57 Segnala abuso 
in merito alla termoregolazione + contabilizzazione che trasforma un riscaldamento centralizzato in autonomo per singole unità di un condominio a1600 mt. di altitudine. Il regolamento cond. è contrattuale , quindi ci vuole la totalità dei millesimi per la relativa delibera( peraltro i millesimi sono stati variati a posteriori quando scondonate le mansarde come abitative): sembra però che dal 2009 sia obbligatoria la certificazione energetica per la vendita/acquisto di un alloggio e dal 2010 la contabilizzazione diventi obbligatoria per legge . Se un solo condomino si oppone, ciò non lede il diritto privato di ogni condomino di attuare il risparmio energetico come da legge?
 Commentato da lauretta | 2008-01-09 19:14:34 Segnala abuso 
Scrivi un commento
Tuo nome(richiesto):

Vuoi salvare le tue informazioni personali per la prossima volta?
Si No
Scrivi il tuo commento:
ZOOM
Crea il tuo videoblog a costo zero
Trucchi, guide e consigli (in italiano) per creare un videoblog personale a costo zero.
Zona Break - clicca per giocare!
Dieci minuti di relax. Ogni giorno un gioco diverso!
I NOSTRI SERVIZI
Incontra donne
 
SPECIALI DI INTERNET
  BlogBackupOnline
Per gli amanti dei blog BlogBackupOnline è perfetto: in pochi click possiamo salvare i nostri post e metterli al sicuro.
  Kyte
Kyte è la tua televisione online: disponibile sempre e ovunque, puoi creare un canale e mandare in onda quello che vuoi.
  iStalkr
Uno strumento ideale per gli amanti dei social network: iStalkr è sorprendente e universale.
  9 Minutes of Fame
Volete diventare famosi su Internet per 9 minuti? Questo sito ci offre una simpatica vetrina, ma solo per i più veloci.
  Piczo
Crea la tua pagina personale con foto, video e suoni, gratis.