Sabato 19 Aprile 2014

Film indipendenti su YouTube

film_indipendenti_su_youtube

YouTube è il portale più famoso al Mondo sul quale è possibile trovare video di

ogni genere e dove chiunque può inserire i propri filmati per renderli visibili a milioni di persone. Grazie a queste grandi opportunità sul sito è stata creata una sezione interamente dedicata ai film indipendenti e chiamata Screening Room.

Su Screening Room le etichette indipendenti o i filmaker privati possono inserire liberamente i loro filmati e condividerli con tutti gli altri utenti di YouTube. Ogni due settimane vengono inseriti quattro cortometraggi o lungometraggi che, oltre ad essere visibili gratuitamente direttamente sul network, possono anche essere acquistati da chiunque sia interessato. Si tratta di una grossa opportunità per poter distribuire in Rete quei film che non hanno grandi opportunità di essere visti o diffusi attraverso i classici canali come cinema e televisione. In Screening Room ci sono dei piccoli capolavori come ad esempio Il poeta danese, premiato con l'Oscar nel 2007, oppure Our Time is Up del regista americano Rob Pearlstein, candidato all'Oscar nel 2006.

Scopri tutti i film presenti su Screening Room

Maury_TG


Commenti (5)

Scrivi il tuo commento |

Ciro

09 luglio 2008, 18:27

-8 punti

mi piacerebbe entrare a far parte di questo sito della vostra grande famiglia.

Ciro

09 luglio 2008, 18:30

-1 punto

sono felice di poter far parte della vostra grande famiglia

Ciro

09 luglio 2008, 18:33

-2 punti

sarei felice di poter far parte di questo sito.cqw3q

Valeria

18 luglio 2008, 20:29

4 punti

mi piacerebbe di entrare in questo sito..

Seguilacqua.com

27 novembre 2008, 18:21

3 punti

Vi ringraziamo anticipatamente se vorrete pubblicarlo. www.gazzettino.it Data=2008-11-27&Pagina=20 Segui l'acqua, tra l'amore e l'effimero mito del denaro VENEZIA Un film che esiste in ragione del Luogo in cui si dipana: Venezia. E' lo slogan che ha accompagnato ieri la presentazione alla Casa del Cinema di Segui l'acqua, mediometraggio d'una quarantina di minuti, ora in postproduzione quindi con uscita nel corso del 2009. Set tutti veneziani, e ne abbiamo avuto un assaggio col montaggio di immagini proiettate su schermo, tutte en plein ai, con sortite da copione in dialetto, anzi, nella lengua del dose. Veneziano è il cast formato da sedici adolescenti, come lo sono gli interpreti adulti, a cominciare dal pittore Vincenzo Eulisse e proseguendo con altrettanti eclatanti nomi della cultura e dell'arte scenica lagunari: Guerrino Lovato, Giorgio Bertan, Adriano Iurissevich. Produzione indipendente (esecutivo Manuel Eulisse), regista e autrice del soggetto, Gabriella Moles, madre della giovanissima protagonista: Cecilia Maricel Eulisse. Visetto espressivo, alla sua prima prova davanti la cinepresa. Un impegno che va al di là dell'aspetto giovanilistico. Si parla di morte, in esso, per gridare in piena consapevolezza l'inno alla vita. Cecilia, mentre sta sfrecciando con il suo barchino tra i canali, apprende che il suo fidanzato è improvvisamente morto. Il dolore profondo porta la ragazzina all'isolamento, ma proprio questo dolore le da quella maturità e consapevolezza che le consente di crescere quindi di guardare con occhi nuovi la vita. E' un progetto che prevede, superato lo scoglio dei finanziamenti, altre due parti che consentirebbero di formare con Segui l'acqua un lungometraggio sui temi ***** e amore e miti del denaro e del potere. Ne hanno parlato l'assessore alla cultura Luana Zanella e Roberto Ellero direttore di Circuito Cinema che s'è detto soddisfatto della concretezza delle sue previsioni: cioè che la Casa del Cinema possa non essere soltanto un punto di fruizione del cinema. Anche luogo di incontro e aggregazione di coloro che il cinema lo fanno. Come in questo caso. Inoltre su un progetto di lavoro di veneziani per Venezia. Gli interpreti erano (quasi) tutti presenti. Gabriella Moles li ha presentati uno a uno in una simpatica sfilata. E tra loro ve ne sono che si stanno facendo valere anche in altri campi: teatro, lirica ecc. Film in digitale con sofisticata cinepresa ultima generazione che rende le immagini della stessa focalità del miglior cinema 35mm. su nastro di pellicola. Piero Zanotto

Aggiungi il tuo commento

Registrati nella community di Tutto gratis per accedere sempre con un unico nickname e avatar. Inoltre potrai conoscere nuovi amici, scambiare messaggi e partecipare alla vita della community.
Se sei gia' registrato effettua il Login

© Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati | Tuttogratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti. Tuttogratis e la tua Privacy.

Tuttogratis.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano n° 314/08