Martedì 21 Ottobre 2014

Video shock: torture su uomini indigeni in Indonesia

tortura papua

Torture sui genitali e sul volto. Incredibile che un uomo possa fare cose del genere ad un suo simile. Fuori dai confini nazionali è un evento assai poco conosciuto, ma ora un raccapricciante video diffuso

da Survival International riporta all'attenzione internazionale la violenza dei soldati dell'Indonesia sui popoli indigeni della Papua occidentale.

Le immagini mostrano un giovane minacciato con un coltello e un anziano picchiato: secondo Survival, un'organizzazione che dal 1969 si batte per i diritti dei popoli indigeni di tutto il mondo, il filmato è stato realizzato da uno dei due soldati torturatori con il telefono cellulare, e che le riprese sono state girate a maggio nella regione degli altipiani della Papua occidentale. Survival ha spiegato che è difficile avere informazioni precise sulle vittime poiché l’intera area è controllata dalle forze militari che impediscono ai giornalisti e agli attivisti umanitari di entrare nella regione: da quel poco che si è riuscito a sapere l'anziano, che nel video viene torturato con una borsa di plastica infilata a forza sulla testa, mentre urla agonizzante a causa di un tizzone ardente premuto sui genitali, risulta disperso, probabilmente ucciso, mentre quello più giovane, che nelle immagini si vede con un coltello puntato a faccia e gola, potrebbe essere stato rilasciato.

'Le immagini di quest’uomo anziano torturato con ogni probabilità dai soldati indonesiani sono davvero atroci. Chiediamo un’inchiesta indipendente su questo orrore. I soldati uccidono, stuprano e torturano i Papuasi da almeno 50 anni, nella totale impunità. La comunità internazionale non può tacere e permettere che queste violenze continuino' ha affermato Stephen Corry, direttore generale di Survival. È dal 1963 infatti che i popoli della Papua subiscono atroci sofferenze per mano dell’esercito dell’Indonesia, un elenco che comprende omicidi, torture, stupri a donne e bambini anche piccolissimi, secondo quanto verificato dalla stessa organizzazione. I soldati usano fotografare, e ora anche filmare, gli omicidi e gli stupri sia per tenerli come trofei sia per intimidire e umiliare i Papuasi. Quanto a lungo la comunità internazionale resterà ancora a guardare?

Ecco il video choc delle violenze perpetrate sui Papuasi dai soldati indonesiani



Giulio Ragni


Commenti (0)

Scrivi il tuo commento |

Aggiungi il tuo commento

Registrati nella community di Tutto gratis per accedere sempre con un unico nickname e avatar. Inoltre potrai conoscere nuovi amici, scambiare messaggi e partecipare alla vita della community.
Se sei gia' registrato effettua il Login

© Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati | Tuttogratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti. Tuttogratis e la tua Privacy.

Tuttogratis.it, supplemento alla testata giornalistica NanoPress registrata presso il Tribunale di Milano n° 314/08